La storia de musical Jesus Christ Superstar - Lucesoffusa.

Un balordo del mio stampo (e non sono l'unico a quanto pare), che dal punto di vista artistico ha sempre snobbato qualsiasi cosa riguardasse i musicals,si ritrova a far parte di QUESTO MUSICAL con un entusiasmo che sfiora l'ossessione e a tratti anche l'imbarazzo! Per aver aspettato quasi 30 anni prima di valorizzare un'opera del genere meriterei 40 frustate (1 in +)!

Resta comunque confermata la mia idea sui musicals in genere, convinto del fatto che il JCS si tiri fuori dalla mischia,sia per i temi trattati, intrecciati magnificamente alla musica,sia per il messaggio "alternativo" alla storia che fin da piccoli cercano di inculcarci nelle nostre deboli menti........e qui mi fermo!

Messaggio in ogni caso positivo! Arriva un giorno un piccolo grande uomo che con una tale eleganza disse: "Non hai mai ascoltato il JCS? Tie',beccati sti CD, 'gnorante!" Grazie Andrea Moretti! E grazie a tutta la "combriccolalucesoffusa"!

Non credevo nemmeno io che durante quell’ora di religione mi sarei innamorato così pienamente di quella banda di hippies fino ad arrivare a rappresentare Jesus Christ Superstar. L’ho incontrato, consumato, dimenticato e ritrovato, come un vecchio amico, fin quando un’anonima serata abbiamo deciso di imbarcarci in questa avventura.

La fortuna mia è stata quella di incrociare binari diversi di altre persone “innamorate” pronte a lasciare un segno con le quali ho condiviso gli ultimi due anni di baccano e di silenzio.

Non credevo nemmeno io che durante quell’ora di religione mi sarei innamorato così pienamente di quella banda di hippies fino ad arrivare a rappresentare Jesus Christ Superstar. La fortuna mia è stata quella di incrociare binari diversi di altre persone “innamorate” pronte a lasciare un segno con le quali ho condiviso gli ultimi due anni di baccano e di silenzio.