Lucesoffusa foto

Un sogno. Altro non è che un sogno.L’ho incontrato, consumato, dimenticato e ritrovato, come un vecchio amico, fin quando un’anonima serata abbiamo deciso di imbarcarci in questa avventura.

In più di un anno abbiamo rappresentato il musical in varie forme: con o senza balletti, con un vario numero di soldati, adesso con musica dal vivo e prima con basi musicali, con scenografie o uso dei luoghi reali come sfondo, diverse soluzioni che permettono di rappresentare il nostro JCS anche in luoghi non consoni ad un musical e in secondo luogo mantengono sempre viva la scintilla della novità e della sperimentazione rendendo così ogni rappresentazione diversa da quella precedente.

Inoltre per completare la sezione musicale “live” un’importante risorsa delle nostre zone ha contribuito alla sessione fiati: la JAZZ BAND di Campagna Lupia, composta da:

Cristian Vanetto – Sax alto Tiziana Causin – Tromba Riccardo Terrin – Tromba Enrico Orfano – Tromba Federico Caldon – Trombone Omar Carraro – Trombone BassoTuba

Crediamo fermamente che il sommarsi di tante nuove potenzialità renda lo spettacolo ancora più intenso. Il grande punto di forza è il fatto di avere uno spettacolo adattabile alle varie tipologie dei luoghi che ci ospitano.

Crediamo fermamente che il sommarsi di tante nuove potenzialità renda lo spettacolo ancora più intenso. Il grande punto di forza è il fatto di avere uno spettacolo adattabile alle varie tipologie dei luoghi che ci ospitano. In più di un anno abbiamo rappresentato il musical in varie forme: con o senza balletti, con un vario numero di soldati, adesso con musica dal vivo e prima con basi musicali, con scenografie o uso dei luoghi reali come sfondo, diverse soluzioni che permettono di rappresentare il nostro JCS anche in luoghi non consoni ad un musical e in secondo luogo mantengono sempre viva la scintilla della novità e della sperimentazione rendendo così ogni rappresentazione diversa da quella precedente.